Pensiero malconcio

pos.jpg

Che cos’è questo gusto tutto italiano per i delitti? Questa fame morbosa di gialli? Perugia, Garlasco, Cogne, Gravina.

Che pena un popolo che si occupa solo di dolore. Ad Erba la gente paga per assistere alle udienze in aula. Perchè queste sono le sole notizie a suscitare l’attenzione della gente? Dalle casalinghe agli avvocati?

Forse perchè in esso trova sfogo il malcostume italiano del pettegolezzo. Ma no, semplicemente perchè siamo un popolo che non sa gioire e non sa occuparsi di sè e delle cose vere. La strage della Thyssen è già un ricordo, non ne parla più nessuno. Olindo Romano è uno degli uomini più famosi d’Italia.

Che Paese meschino!

Annunci

2 commenti

Archiviato in Senza Categoria

2 risposte a “Pensiero malconcio

  1. Capo

    credo sia del tutto inutile commentare un post che condivido al 2000%

  2. loretta

    1) Auguri Dottore! p.s. perdona il ritardo…
    2) Inutile dire che condivido il tuo pensiero… Il malcostume del pettegolezzo fa parte della natura dell’uomo…Quello che ritengo condannabile è la morbosità, l’interesse, la speculazione…l’attenzione per tragedie che implicano poco impegno sociale, riflessione: oltre alla piccola dimenticanza Thyssen, vogliamo parlare di NAPOLI? o di Pezzullo? o della delicatissoma situazione economica? o di tutto ciò che potremmo adoperare in termini educativo/pedagogici machissenefregadomanièunaltrogiornoesiamoitaliani?…quanto ci piace compatire ed essere compatiti! Magari non conosciamo neanche i nomi di chi ci governa, di chi guida la nostra economia, la nostra crescita sociale ma COGNE, GARLASCO, PERUGIA, GRAVINA sì.
    A noi piacciono le opinioni, non le notizie.
    Ci piace il contorno, non la sotanza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...