Il futuribile, non futi orribile

fo.jpg

Ricordate fontana di Trevi con “l’acqua rossa”? Ricordate le palline colorate che scivolano dalla scalinata di Trinità dei Monti e finiscono nella fontana anitstante? E’ stato lui: Graziano Cecchini.

E ‘sta volta ne ha combinata un’altra. Si è presentato a Firenze, con quattro ragazze nude, dipinte di diversi colori, con il giglio fiorentino sulle chiappe. Le ha portate allo storico caffè “le giubbe rosse”, dove le ragazze hanno iniziato la loro performance, girando tranquillamente nel locale.

C’è da dire che è originale. Questa “performance” è la sua personale protesta contro la realizzazione della tramvia fiorentina, che dovrebbe passare dinanzi al Battistero, sulla quale domani i cittadini di Firenze si pronunceranno con un referendum.

Almeno porta un po’ di colore; è uno che osa, rischia. Quando vidi le immagini della Fontana di Trevi tutta rossa, mi preoccupai per il monumento. Ma appena appreso che non ci sarebbero state conseguenze, ho apprezzato l’originalità del gesto e, se vogliamo, del momento d’arte.

Viva la fantasia.

Annunci

2 commenti

Archiviato in Senza Categoria

2 risposte a “Il futuribile, non futi orribile

  1. Capo

    propongo di dipingere il Duomo di Milano con il tricolore….

  2. TINTO

    …il fatto sarebbe capire quanto queste “provocazioni” siano indirizzate alla pubblicità personale e quanto veramente alla sensibilizzazione su un problema…
    ..nel primo caso saremo di fronte a un uomo smanioso di apparire, di farsi conoscere…
    ..nel secondo, invece, a un genio che con originalità riesce a scoprire problemi e problematiche sommerse…
    ..cosa scegliete??la 1 o la 2?
    …io mi sa che prenderò la domanda di riserva…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...