Buone visioni

vis2.jpg

Non guardo molta televisione, però guado La7. Spesso.

Questa frase potrebbe sembrare uno spot, ma trovo davvero che La7 sia una televisione di qualità. D’accordo, sì, la televisione deve essere anche un momento di svago; una cosa da vedere sbragati sul divano. E La7 sa fare anche questo. Cazzeggio, risate, approfondimento di qualità, fim ben scelti, varietà e contenitori innovativi.

Ieri è andato in onda “Appunti di aprile”, di Marco Paolini. La7 ha il coraggio di portare il teatro in Tv, in prima serata. Non che gli altri non lo facciano, ma in ben altri orari.

Il programma più interessante è sicuramente “Le invasioni barbariche”. La Bignardi sa fare interviste graffianti senza offendere; affonda l’avversario col sorriso e diverte. Riesce a trattare cose importanti, senza annoiare.

E poi “Niente di personale” di Piroso è innovativo. Un approfondimento diverso, che va al cuore delle questioni, senza interpellare per forza di cose politici, ma dando ascolto alla società vera. Altro che Vespa.

Niente reality, ma molti programmi di qualità. Anche il Tg è ben fatto.

Poi c’è quel “nano dissacrante” diChiambretti, Boncompagni, Lerner, Crozza e quel “capoccia” di Ferrara. Ferrara fa e dice cose che non pensa per fare scalpore, notizia. Ed è intelligente, riflette, non grida. E’ pur sempre un ciccione arrogante!

E comunque mi piace il fatto che nel deserto di idee di questo Paese, circoli qualche forza innovativa e coraggiosa. Rai e Mediaset sono schifosamente uguali.

Brava La7!

Annunci

5 commenti

Archiviato in Senza Categoria

5 risposte a “Buone visioni

  1. peppuzzo

    Oh finalmente un argomento che mi è caro…io amo, che dico amo, provo una irresistibile passione erotica per LA7 perchè finora, a discapito di un taglio “commerciale” è l’unico network televisivo che punta sul contenuto, sulla qualità e sull’intrattenimento. Non rifarò l’elenco dei format già citati, e non dimentichiamo (per quanto si sia conclusa nel modo peggiore, ma ci sono anche tenui responsabilità dell’interessato) che ha ridato voce a Daniele Luttazzi (controverso, discutibile, dissacrante, esagerato, geniale, meraviglioso). LA7 ha un parterre di giornalist idi tutto rispetto, fa dei programmi di informazione e di inchiesta penetranti e mai banali, ma soprattutto da rilevanza ad un intrattenimento elegante: “Le invasioni barbariche” ha un taglio soft, tendente all’estetizzante paese del glamour ma con contenuti di rilievo sociale, facendone un mix leggero e digeribile. Lo stesso vale per Markette, un altro format “ibrido” in cui non solo c’è l’ospite illustre (di varia provenienza: politico, intelelttuale, attore, pornodivo/a, ecc…), ma pubblicizza un prodotto (un libro) prendendo in giro l’ordinario modo di fare pubblicità, cioè smontando l’autore con ironia. Varietà + contenuto (scuola Freccero). E tanto tanto altro ancora… per carità è indubbio che abbia un livello qualitativo superiore rispetto alla RAI e a Mediaset però è vero che LA7 può permettersi lussi e sperimentazioni che le prime non possono per ragioni commerciali (questo non giustifica però il vuoto dei palinsesti della TV generalista)…parliamone…

  2. peppuzzo

    Ah dimenticavo…Giuliano Ferrara! Il suo programma è ottimo, ben strutturato, difficilmente tendente alla “sensazione” (Qual è stata l’arma? Il mestolo o il cavatappi? ma vaaa), con una scenografia semplice…un buon prodotto! PErò so dove mariuccio voleva arrivare, cioè togliersi un sassolino nella scarpa e dargli del “ciccione arrogante”. E’vero, come dice Edmondo Berselli, si tratta di una personalità egocentrica con la missione ludica di rovesciare verità comuni sennze crederci nemmeno più di tanto. rimane il fatto che ha una capacità di trasformismo mentale e argomentativo che onestamente mi fa paura…perchè è un “sofista”. Riesce a vendere (perchè lui vende) un’idea ed il suo contrario, perlomeno lasciandoci un giusto lasso di tempo per farci credere che è tutto frutto di una travagliata tribolazione interiore, che a confronto l’Innominato è Marilyn Monroe!! Geniale, perchè no, intelligente, ovvio, paraculo? Anche si!!!

  3. peppuzzo

    p.s. Mariù…ma quella foto? Un nuovo programma di LA7??

  4. Capo

    Sono stato incaricato dal Ministero del Tesoro di comunicarLe che Lei deve pagare il rinnovo dell’abbonamento al canone della televisione pubblica: La7

  5. loretta

    Concordo. Su tutto. Meno che su Pavoni e il suo “Portamonete”. 🙂
    Ma è uno scotto pagabilissimo. Il resto è qualità, innovazione, cultura, approfondimento, svago… Come del resto avete già sottolineato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...